Corso di formazione per R.S.P.P./A.S.P.P. Modulo C

Share |

Il Corso di Formazione “RSPP/ASPP Modulo C” tratta quanto previsto dall’art.32 del D.lgs. 9 aprile 2008 n°81 e dall’accordo sancito dalla Conferenza Stato-Regioni del 26/01/2006, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n°37 del 14/02/2006.

Modalità.

Il corso integra il percorso formativo del RSPP al fine di sviluppare le capacità organizzative, gestionali e relazionali e di far acquisire conoscenze su: Sistemi di Gestione della Sicurezza; Organizzazione Tecnico Amministrativa della Prevenzione; Dinamiche delle relazioni e della comunicazione; fattori di rischio psico-sociali ed ergonomici; progettazione e gestione dei processi formativi aziendali.

 

Scheda del Corso


Svolgimento: Aula 

Iscrizioni:Sempre Aperte

Ore totali:  24 (ventiquattro) ore

Blended: non disonibile 

Attestato: Rilascio attestato con profitto validato da Ente Bilaterale

Requisiti: Possesso del Modulo A e del Modulo B

Destinatari: RSPP, indipendentemente dal Macrosettore ATECO di appartenenza.

 Programma:

  • Modulo 1: organizzazione e sistemi di gestione. La valutazione del rischio come: a)processo di pianificazione della prevenzione; b) la conoscenza del sistema di organizzazione aziendale come base per l’individuazione ed analisi dei rischi; c) elaborazione dei metodi per il controllo dell’efficacia ed efficienza nel tempo dei provvedimenti di sicurezza presi.
  • Modulo 2: Il sistema di gestione della sicurezza; linee guida UNI-INAIL, integrazione e confronto con norme standard (OSHAS 18001,150,ecc..); il processo di miglioramento continuo.
  • Modulo 3: Il sistema delle relazioni e delle comunicazioni. Il sistema delle relazioni: RLS, Medico Competente, Lavoratori, datori di lavoro, enti pubblici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori, ecc…Gestione delle comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro. Metodi, tecniche e strumenti della comunicazione. Gestione degli incontri di lavoro e della riunione periodica. Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali.
  • Modulo 4: i rischi di natura ergonomica, i rischi di natura psicosociale, elementi di comprensione e differenziazione tra stress, mobbing e burn-out. Conseguenze lavorative dei rischi di tali fenomeni sulle esigenze organizzative, sul comportamento di sicurezza del lavoratore e sul suo stato di salute, strumenti, metodi e misure di prevenzione, analisi dei bisogni didattici.
  • Modulo 5: ruolo dell’informazione , dalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda, metodologie per una corretta informazione in azienda.
  • Modulo 6: ruolo dell’informazione e della formazione, strumenti di informazione su salute e sicurezza del lavoro, analisi dei fabbisogni, definizione degli obbiettivi didattici, scelta dei contenuti in funzione degli obbiettivi, metodologie didattiche.

 

 

RICHIEDI INFORMAZIONI SU QUESTO CORSO - COMPILA IL FORM -

Cognome e Nome:
Azienda:
Città:
Telefono:
E-Mail:
Richiesta:
Codice di controllo:
Ho letto l'informativa Privacy    Acconsento a ricevere la newsletter


Powered by Mk Media - Sitemap - rss RSS